🌟 Migliorate il vostro campo sportivo con un audit di esperti.

Misura. Giocabilità 1

Immagine di Javier Méndez Lorente
Javier Méndez Lorente
Visualizza il profilo

Condividi su RRSS

Indice dei contenuti: Misura. Giocabilità 1

Vi siete mai chiesti cosa rende l'esperienza del golf davvero unica e soddisfacente? Tutto sta nei dettagli e noi di Tiloom lo sappiamo bene. La nostra azienda non solo offre un'ampia gamma di strumenti di misurazione all'avanguardia, ma fornisce anche servizi di misurazione personalizzati per garantire che ogni green sia in condizioni ottimali. Le variabili più importanti relative alla giocabilità sono elencate di seguito:

Velocità

La velocità del green è un parametro cruciale che determina la qualità dei green sui campi da golf. Questa misurazione è fondamentale per garantire un'esperienza di gioco coerente ed equa sia per i giocatori dilettanti che per quelli professionisti ed è uno standard indispensabile per la gestione e la manutenzione di campi da golf di alta qualità.

Misurare la velocità di un Verde

Categoria di velocitàSoci del club Giocatori professionisti.Giocatori professionisti. I tornei
Lento4.56.5
Medio-lento5.57.5
Medio6.58.5
Medio-leggero7.59.5
Veloce8.510.5

Il Stimpometro è uno strumento essenziale per misurare la velocità dei green sui campi da golf. È costituito da una barra di alluminio estruso lunga 91,44 centimetri (36 pollici), progettata con una tacca a "V" di 145 gradi su entrambi i lati. La barra presenta due tacche: la tacca "1X", situata a 76,2 centimetri (30 pollici) dalla base, è la lunghezza standard utilizzata nella maggior parte dei test; la tacca "2X", situata a 35,56 centimetri (14 pollici) dalla base, è utilizzata per le misurazioni nelle aree più strette del putting green dove non è possibile effettuare un tiro lungo.

Per effettuare una misurazione accurata, è necessario scegliere un'area orizzontale del green sufficientemente ampia da consentire alla palla di percorrere circa 4 metri senza uscire dal green.

Dalla tacca "1X", tre palline vengono fatte cadere inclinando la Stimpometro dall'orizzontale per raggiungere un angolo di 20 gradi, consentendo alla palla di iniziare a rotolare senza problemi. Nel punto in cui ogni pallina si ferma viene posizionato un tee. La procedura viene ripetuta dal punto in cui le palline si sono fermate inizialmente, lanciandole nuovamente nella direzione originale. Si registrano i sei risultati ottenuti e si calcola la media, che rappresenta la velocità del green.

Nei casi in cui la lunghezza standard non è disponibile, si utilizza la tacca "2X" e il risultato ottenuto viene moltiplicato per due per ottenere una misura equivalente.

Rotolamento

Altrettanto importante della velocità nel determinare la qualità del green è il rotolamento, una caratteristica fondamentale che influenza direttamente la giocabilità. Il rotolamento può essere misurato attraverso la deviazione verticale (scorrevolezza) e orizzontale (precisione) della pallina mentre viaggia intorno al green. Queste deviazioni sono parametri misurabili che riflettono la capacità del green di fornire un rotolamento costante e prevedibile della palla.

La deviazione verticale, o smoothness, misura la scorrevolezza del green. Un green con una buona scorrevolezza consente alla palla di rotolare senza rimbalzi o interruzioni improvvise, il che è essenziale per mantenere un controllo preciso durante il putting. La deviazione orizzontale, o trueness, valuta invece la capacità del green di mantenere la traiettoria della palla senza deviazioni laterali. Un'elevata precisione garantisce che la palla segua una linea retta verso la buca, migliorando così l'accuratezza del gioco.

I fattori che causano queste deviazioni sono vari e possono essere naturali o indotti dall'uso e dalla manutenzione del campo. La non uniformità può derivare dalla natura stessa dei green, come le variazioni nella crescita del manto erboso. Anche le attività dei giocatori e l'uso di macchinari influiscono sul rotolamento. Le impronte dei giocatori e i divot lasciati dalle palline possono creare irregolarità nella superficie. Inoltre, le attività agronomiche, come la falciatura, la spuntatura e la verticalizzazione, sebbene necessarie per la manutenzione del green, possono alterare temporaneamente l'uniformità della superficie. Gli escrementi di animali, le foglie cadute e altri detriti possono creare ostacoli al percorso della palla.

Misuratore Parry

Sistemi di misura elettronici

Attualmente esistono due strumenti elettronici avanzati per una valutazione accurata del green roll, che forniscono dati essenziali per mantenere la qualità dei campi da golf.

  • Da un lato, lo Sport Turf Research Institute (STRI) ha sviluppato il "Greens Trueness Meter", un sistema brevettato che, sebbene non abbia scopi commerciali, è ampiamente utilizzato nella consulenza per la manutenzione dei campi da golf. Questo dispositivo misura con precisione le deviazioni millimetriche verticali (smoothness) e orizzontali (trueness) della pallina mentre rotola sul green, consentendo una valutazione dettagliata e accurata della qualità della superficie.
Misuratore di fedeltà dei verdi
  • Karl Askins-Parry, d'altra parte, ha sviluppato il metodo Misuratore Parryun sistema di misurazione che si è diffuso nel settore grazie alla sua accessibilità e facilità d'uso. A differenza del Greens Trueness Meter, il Parry Meter è un dispositivo commerciale ampiamente disponibile e utilizzato dai professionisti della manutenzione dei campi da golf di tutto il mondo. Questo strumento misura anche le deviazioni millimetriche verticali e orizzontali, fornendo dati cruciali che aiutano i greenkeeper a identificare e correggere le irregolarità sul green.
CategoriaD. OrizzontaleD. VerticaleQualificazione Parry Meter
Pagare e giocare>45>50*
Gioco generale35-4540-50**
Soci del Golf Club25-3530-40***
Tornei20-2525-30****
Campionati<20<25*****

L'uso di questi dispositivi è semplice e oggettivo e garantisce misurazioni coerenti indipendentemente dal tecnico che esegue il test. Per iniziare, il dispositivo viene posizionato sul terreno del green e impostato utilizzando il software di misurazione. Questo software consente di inserire una serie di dati cruciali, come l'altezza del manto erboso, l'umidità media, la velocità e la compattezza del green, tra gli altri parametri. Questi dati sono essenziali per ottenere confronti accurati e risultati affidabili.

Una volta impostato, lo strumento viene lasciato a terra e spinto delicatamente sul manto erboso, camminando a passo sostenuto. Questo movimento deve essere effettuato in diverse direzioni lungo la superficie del green per garantire una valutazione completa e accurata dell'intera area; la misurazione è considerata completa quando l'intera superficie del green è stata percorsa in più direzioni, seguendo la velocità di camminata indicata dal sistema.

Sistemi di misura analogici

Le misurazioni analogiche nel golf si basano sul lancio di palline da golf standardizzate per valutare il rotolamento del green. Di seguito sono descritti gli strumenti e i metodi più diffusi utilizzati per queste misurazioni:

  • Greenstester e il "test del buco".Questo metodo utilizza una rampa curva dalla quale vengono fatte cadere 10 palline da golf in direzione della buca. Si registra il numero di palline che finiscono nella coppa, con l'obiettivo di ottenere un massimo di 10/10. Più palline raggiungono il bersaglio, migliore è considerato il tiro.
  • Greenstester e Spread TestIn questo test viene misurata la distanza totale percorsa dalla palla, comprese le deviazioni laterali. Questo metodo fornisce una valutazione più dettagliata del rotolamento, considerando non solo la distanza percorsa in linea retta, ma anche le deviazioni laterali, il che aiuta a determinare con maggiore precisione la qualità del green.
Greenstester
  • Stimpometro e Bobble TestQuesto metodo non richiede altra strumentazione oltre allo stimpometro. Si esegue lanciando una pallina da golf sul green e osservando visivamente i movimenti della pallina, prestando attenzione ai rimbalzi improvvisi, leggeri o zigzaganti. In base alla scala dello Sport Turf Research Institute (STRI), viene assegnato un punteggio al rotolamento del green. Questo metodo è utile per ottenere una valutazione rapida e generale della qualità del green, anche se la sua accuratezza dipende dalla soggettività dell'osservatore.
Risultato (STRI) Descrizione di Rolling Bobble Test
10Rotolamento perfetto
9Deviazione verticale isolata e zigzagamento minimo
6Diverse deviazioni verticali, alcuni rimbalzi isolati e zig-zag.
4Barche, deviazioni verticali e orizzontali lungo il percorso
2Rimbalzi e deviazioni orizzontali simultanei lungo il percorso
Stimpometro per il test Bobble

Se avete già letto Misura. Giocabilità 1 potrebbe interessarti...

Altri articoli di Javier Méndez Lorente:

Non avete trovato quello che cercavate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano

Contatto con noi

Salve, avete domande o richieste?

Vi preghiamo di compilare il seguente modulo in modo da potervi aiutare il più rapidamente possibile, grazie mille.

Potete anche contattarci attraverso i seguenti link:

Ciao! Sei con noi da un po' di tempo e ....

nel campo di villareal tiloom

Apprezziamo il vostro interesse per noi, per cui vi lasciamo questo modulo in modo che possiate iscrivervi e avere accesso prioritario al nostro promozioni e offerte esclusiveideale per risparmiare sui vostri acquisti e per mantenere il vostro sport e agricoltura in prima linea!

Inoltre, vi terremo informati sulla ULTIME NOTIZIE in Verdi e Agricoltura con le ultime voci del nostro sito Greenkeepedia e Agrikipediatra cui innovazioni, eventi e interviste con esperti.

Clicca per abbonarti ora e ottenere un accesso esclusivo!